DESTINATION MAGAZINE #7 - page 19

19
DESTINATION MAGAZINE
#7
IL DIGITALE È LO STRUMENTO GIUSTO PER
OFFRIRE AI VISITATORI L’OPPORTUNITÀ
DI VIVERE IL MUSEO OLTRE L’ESTEMPORANEITÀ
DELLA VISITA
sistema museale statale e
spinge
l’acceleratore sul tema della
valorizzazione
con lo scopo di
rendere
il patrimonio culturale
uno dei
motori
che alimentano
l’economia del nostro Paese.
In questo complesso scenario
emerge l’esigenza, per gli oltre
400 Luoghi della Cultura statali
,
di
rivedere il proprio modo di
comunicare
rispettando i principi
introdotti dalla riforma. I musei
sono chiamati ad ottimizzare gli
strumenti di comunicazione e ad
esplorare
tecnologie innovative
che siano più efficaci, più efficienti
e in grado di coinvolgere il
nuovo
pubblico
, più competente e più
sensibile al tema culturale.
In questo senso il
Digitale
si
candida come strumento in grado
di soddisfare il fabbisogno perché,
grazie alle sue potenzialità, è in
grado di
amplificare il messaggio
culturale
e di offrire ai fruitori
altre opportunità di vivere il museo
rispetto all’estemporaneità della
visita.
“Il digitale è il
cavallo di Troia
per
il cambiamento delle istituzioni
culturali e deve entrare nelle
attività centrali di organizzazione e
produzione di senso all’interno della
macchina museo” è l’affermazione
di
Alessandro Bollo
- Fondazione
Fitzcarraldo - che trova valore nel
progetto
.
MuDnasce tra lemuradel Complesso
Monumentale di San Michele a
Ripa Grande, dove ha attualmente
sede la neonata Direzione generale
Musei, alla quale è affidata la regia
della nuova organizzazione museale
e che è supportata nelle attività di
comunicazione e promozione dalla
società Ales - Arte Lavoro e Servizi
SpA.
La Ales, società in house dei Beni
culturali, è impegnata da oltre
quindici anni in attività di supporto
alla tutela del patrimonio culturale
e contribuisce inoltre - tramite
progetti specifici e di concerto con
il MiBACT - a promuovere i Beni
Culturali italiani e il made in Italy in
ambito nazionale e internazionale.
MuD è un progetto aperto che ha
come obiettivo generale quello di
migliorare le performance dei
musei in ambito digitale con lo
scopo di valorizzare il patrimonio
culturale.
MuD intende mettere a confronto
tutti i portatori di interesse che
gravitano intorno al Sistema Museo
e al mondo della comunicazione
digitale al fine di individuare le
soluzioni e gli strumenti più efficaci
per il
Museo 3.0
.
A sinistra:
il Complesso Monumentale di San
Michele a Ripa Grande, Roma
1...,9,10,11,12,13,14,15,16,17,18 20,21,22,23,24,25,26,27,28,29,...32
Powered by FlippingBook